Storia della Chiesa. La restaurazione cattolica dopo il by Leopold Willaert

By Leopold Willaert

Show description

Read Online or Download Storia della Chiesa. La restaurazione cattolica dopo il Concilio di Trento (1563-1648) PDF

Best italian books

Italiano in Cinque Minuti: Esercizi Rapidi Sulla Grammatica e Sul Lessico Volume 1

Грамматические и лексические упражнения по итальянскому языку. 1. Nomi e pronomi. 2. Articoli. three. Presente dei verbi regolari. four. Essere, avere, esserci. five. Aggettivi qualificativi. 6. Forma di cortesia. 7. Aggettivi e pronomi possessivi. eight. Presente dei verbi irregolari e modali. nine. Aggettivi e pronomi dimostrativi.

Extra resources for Storia della Chiesa. La restaurazione cattolica dopo il Concilio di Trento (1563-1648)

Example text

L LANA, Lucio Anneo Seneca, op. , cap. XI, La teoria del regime paternalistico, pagg. 209 sgg. 39 Cfr. sopra, pago 50 con le note 15 e 16. ~o De Beneficiis, II, 20, 2. SENECA E L'IMMAGINE DEL «SAPIENTE SULLA TERRA» 69 discorso programmatico che Nerone pronunciò in Senato 41 e che il filosofo doveva aver composto, Seneca delineava il carattere di quella che era per lui la laetissima forma di governo, quella cui ad summam libertatem nihil de est, nisi pereundi licentia 42: una forma di governo in cui il potere grandissimo del principe trovasse un limite nella moderazione, nella clementia del principe stesso e nel riconoscimento, da parte sua, dell' autorità del Senato.

La figura dell'Uticense, se pur reale, era apparsa a Seneca, all'inizio del lungo cammino verso la sapienza, come avvolta nella leggenda; ad essa, attraverso alterne vicende, attraverso cadute ed errori, egli cercò di divenire sempre più simile; e mai forse le fu tanto vicino come alla fine del viaggio terreno, nella tranquilla decisione con cui si avviò incontro alla morte, nella serenità degli ultimi istanti, nell'attesa della morte liberatrice che, come per l'eroe di Utica, tardava a venire, quasi a voler davvero provare, sul finir della vita, la fermezza del sapiente stoico 50.

Per questo in nulla può nuocere a Catone che la sua candidatura ve~ga bocciata a favore di quella di un Vatinio, che le schiere pom- pelane nelle quali egli milita vengano disfatte, che una sola via di uscita gli rimanga: la morte 12: olim provisus est, ne quid Cato detrimenti caperet 13. Così egli può serenamente affrontare tali situazioni: Quo die repulsus est, lusit; qua nocte periturus fuit, legit: eodem « Nihil egisti, fortuna, omnibus conatibus meis obstando. Non pr? mea adhuc, sed pro patriae libertate pugnavi, nec agebam tanta pertlnacia , ut liber'sed ut inter liberos viverem: .

Download PDF sample

Rated 4.49 of 5 – based on 41 votes